Fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: le proposte del PD di Manduria

Il PD di Manduria ha redatto le proprie proposte per la destinazione e progettazione dei Fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Proposte trasversali sulla gestione dei fondi

  • Nei verbali collegati alle proposte degli asset è emersa la volontà di promuovere la cooperazione tra enti territoriali con particolare attenzione agli Enti Locali. Come sostenuto dal Presidente Anci è necessario destinare in maniera prioritaria i fondi a Comuni e Città Metropolitane evitando numerose intermediazioni che creino ritardi e colli di bottiglia.
  • Assicurare procedure semplificate per l’assunzione di figure professionali ordinarie per la gestione della progettazione e garantire semplificazione procedurali per un rapido passaggio dal progetto alla messa in opera.                                                                                                                                                                      Asset: Infrastrutture per la mobilità sostenibile                                                                                                                                               
  • Investimenti nelle infrastrutture di collegamento ferroviario verso il settore orientale della Provincia nonché delle linee di collegamento verso il Salento (Lecce) e di conseguenza verso il basso Salento. Potenziamento delle forme di trasporto alternative all’automobile per l’espansione, in prospettiva, della rete turistica. In tal senso si propone uno studio e conseguente trasformazione progressiva della linea Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici in metropolitana di leggera di superficie nei tratti e percorrenze Lecce-Manduria e Manduria-Martina Franca-Bari.
  • Completamento e rinnovamento di collegamenti stradali che abbattano i tempi di percorrenza, nella specie: realizzazione e copertura tratto tra Francavilla Fontana-Manduria-Zone Marittime ovvero completamento e realizzazione del tratto SanPancrazio-Manduria-Grottaglie.                                                                                                                                                                                                                                                Asset: Inclusione Sociale                                                                                                                         
  • Realizzazione di strutture pubbliche (o gestione mista) dedicate all’infanzia nella fascia 0-3 con l’obbiettivo di una migliore coniugazione della vita familiare e lavoro.
  • Attivazione di servizi educativi e ludico-ricreativi, in specie per il periodo estivo, per la fascia di età 0-14 anni con l’obiettivo di sostenere le famiglie nel lavoro di cura e migliorare il work-life balance.
  • Valorizzazione di meccanismi di incentivazione fiscale per le aziende che investono nel welfare aziendale, attraverso programmi di formazione per le lavoratrici e promozione della parità di genere, specie in corrispondenza di determinate fasi della vita (ad es. maternità).                                                                                                                                                                                                                              Asset: Istruzione e Ricerca 
  • Potenziamento delle risorse strutturali assegnate alle Scuole (di ogni ordine e grado) al fine di avviare progetti volti al contrasto della povertà educativa e dispersione scolastica, attivando programmi di studio a tempo pieno, progetti paralleli alla didattica giornaliera, mense scolastiche e spazi per lo sport.
  • Collegamento delle realtà territoriali con le Università Locali per il coinvolgimento di studenti meritevoli in progetti di sostegno allo studio e inserimento nel mondo del lavoro                                                                                                                                                                                                                                         Asset: Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica                                                                     
  • Sostenere progetti per la creazione di parchi e aree verdi pubbliche per la promozione di stili di vita sani e sostenibili, con attrezzature adatte allo svago e allo sport all’aperto.
  • Riqualificazione dell’area del Chidro, in continuità con le progettualità già presenti, per recuperare una zona dall’inestimabile valore paesaggistico e ambientale, nonché potenziale attrazione turistica annuale.
  • Opera di bonifica della falda e realizzazione di opere primarie e secondarie di rete fognarie sulla fascia costiera e nell’insediamento Borraco-S.Pietro In Bevagna-Specchiarica-Torre Colimena.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: