Esibisce una Carta d’identità falsa: arrestato

Durante un controllo di Polizia, pensando di farla franca,ha esibito una Carta d’Identità falsificata. Il “raggiro” che intendeva mettere in atto, però, non è riuscito, così i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto lo hanno arrestato. Si tratta del 34 enne Cosimo PRESICCI, tarantino già noto alle forze di polizia. L’uomo, alla richiesta dei documenti avanzata dai militari, è stato sorpreso in possesso di una Carta d’Identità, valida per l’espatrio, totalmente riprodotta in tutto e per tutto simile ad un documento originale. Durante gli accertamenti, espletati anche presso il Comune, i militari si sono accorti che l’uomo non poteva che aver riprodotto il documento d’identità in quanto, dichiarato irreperibile dall’Ufficio Anagrafe, l’autorità comunale non glielo avrebbe mai rilasciato.
Così, in ossequio della disposizione di legge (art. 497 bis del codice penale) che prevede che chiunque è trovato in possesso di un documento falso valido per l’espatrio è punito con la reclusione da due a cinque anni, i militari hanno arresto in flagranza il 34enne, che al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è finito ai domiciliari.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: