Emergenza sangue: Avis di Manduria si mobilita

Tutte le sale operatorie della Provincia sono bloccate per mancanza di sangue. Inoltre in tutta la Regione non c’è disponibilità di sacche. Serve la mano di tutti. Per tale ragione l’Avis di Manduria ha lanciato un messaggio:

Se ci sono donatori disposti a donare anche domattina, faremo aprire il centro raccolta dell’ospedale di Manduria, altrimenti resterà il solito orario: lunedì giovedì e venerdì dalle 8 alle 10 al terzo piano.

FATECI SAPERE SE SIETE DISPONIBILI A DONARE ANCHE DOMATTINA A MANDURIA COSÌ AVVERTIAMO CHI DI COMPETENZA.

L’invito che facciamo è di andare a donare e di invitare i propri amici, parenti, colleghi a farlo. Basta essere in buona salute, pesare più di 50 kg, avere un’età compresa tra i 18 ed i 65 anni e non aver assunto farmaci antinfiammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici ed antistaminici negli ultimi 15 giorni. Ricordiamo che le donne in età fertile possono donare anche dopo 90 giorni(3 mesi) dalla prima donazione, a patto che sia la seconda entro l’anno.
E’ importante fare una colazione leggera (biscotti, thè, caffè) evitando il digiuno. Prenotati al n. 329 0854108 o mandaci un messaggio su Facebook

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: