Direzione Italia confluisce in Fratelli d’Italia: Iaia e Pilolli coordinatori della Provincia di Taranto

Dopo la formalizzazione del gruppo unico in Consiglio regionale, continua l’attività organizzativa per consolidare in tutta la Puglia la confluenza di Direzione Italia in Fratelli d’Italia. La dirigenza nazionale e regionale ha, infatti, stabilito l’affiancamento degli attuali
coordinatori provinciali di Fdi e Dit che, pertanto, di comune accordo dovranno definire la linea politica, concordare le iniziative del Partito sul territorio e procedere alla riorganizzazione in tutti i comuni della regione. Pertanto nelle sei province pugliesi i coordinamenti provinciali di FdI vedranno l’azione congiunta dei due vertici provinciali e più precisamente: di Filippo Melchiorre e Antonio Distaso per la provincia di Bari, di Pierpaolo Signore e Antonio Gabellone per quella di Lecce, di Giandonato La Salandra e Franco Di Giuseppe per quella di Foggia, di Giandomenico Pilolli e Dario Iaia per quella di Taranto, di Raimondo Lima e Benedetto Fucci per la Bat, di Ylenja Lucaselli e Francesco Ventola commissari per quella di Brindisi.
Gli stessi coordinamenti,- spiegano in una nota Saverio Congedo e Francesco Ventola, – sono peraltro già a lavoro per programmare le prossime iniziative, dalla raccolta firme a sostegno di quattro proposte di legge di iniziativa popolare (elezione diretta del Presidente della Repubblica, abolizione dei senatori a vita, tetto massimo alla pressione fiscale nella Costituzione e supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo), alla conferenza programmatica regionale, fino alla preparazione dell’importante fase elettorale che da qui a qualche mese vedrà i pugliesi chiamati a scegliere il nuovo Presidente della regione e tanti nuovi sindaci. Appuntamenti che Fratelli d’Italia sta già preparando nel miglior modo possibile per dare alla Puglia un buon governo di centrodestra e incrementare lo straordinario trend di crescita del Partito, ormai a due cifre in tutta Italia, e che in Puglia ha l’ambizione di poter essere la forza trainante dell’intera coalizione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: