Danni maltempo nelle campagne di Manduria. Morgante: “La Regione intervenga”

“La nuova, improvvisa ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Puglia in generale e sulla provincia di Taranto in particolare ha prodotto danni ingenti al tessuto produttivo locale e non solo all’agricoltura,

alla luce dell’importanza del comparto sull’intera economia di Manduria, Massafra, Avetrana, Castellaneta, Martina e degli altri comuni interessati da fenomeni purtroppo sempre meno sporadici e sempre più frequenti e devastanti. 

Pioggia, grandine e bufere di vento hanno prodotto danni ingenti nei vigneti devastati di uva da tavola e vino, negli agrumeti e negli uliveti, e gli agricoltori che hanno visto in poche ore azzerati gli sforzi, i sacrifici, gli investimenti e il lavoro di un anno, non possono essere lasciati soli in un momento così drammatico.”

Così in una nota il consigliere regionale Luigi Morgante che sollecita un immediato intervento

“Sollecito il governo regionale a intervenire immediatamente sia per procedere a una puntuale stima dei danni e avviare misure immediate di ristoro, che per avviare l’iter per il riconoscimento da parte dell’esecutivo nazionale dello stato di calamità naturale, derivato dalle eccezionali avversità climatiche”.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: