Da Avetrana “Il Natale più dolce che ci sia”…un panettone agli ultra ottantenni

L’amministrazione comunale di Avetrana con l’Assessore ai Servizi Sociali presentano “Il Natale più dolce che ci sia” evento che prevede la distribuzione dei Panettoni di Natale agli anziani ultraottantenni,

un gesto semplice, un omaggio, un dono fatto con il cuore, per esprimere vicinanza agli anziani che vivono da soli o affrontano particolari difficoltà, in un periodo dell’anno così importante e ricco di significato.

Il sindaco Antonio Iazzi e l’assessore ai Servizi Sociali Elisabetta Marchetti sottolineano “la vicinanza, attraverso questo gesto simbolico, agli anziani che rappresentano la nostra memoria e le nostre radici nella speranza di far giungere loro la gratitudine e l’affetto di tutta la comunità“.

“Nelle Comunità come la nostra – ha aggiunto l’assessore Marchetti – è fondamentale aiutare e sostenere la coesione sociale, promuovendo un’attenzione e una sensibilità più forte verso gli anziani: si tratta, infatti, della fascia di popolazione all’interno delle quali possono riscontrarsi fragilità sociali, soprattutto in determinati periodi dell’anno…È la condizione di un popolo silenzioso che vive in uno stato di solitudine cronica: vivono in case piene di ricordi, che pesano sulla routine di tutti i giorni fatta sempre degli stessi gesti alla ricerca di uno sguardo complice, un sorriso che rende più caldo l’inverno. Una stretta di mano, un sorriso, e un dono come in questo caso di un panettone li fa felici e li fa sentire importanti, che ci sono, e che qualcuno si ricorda di loro, significa ascoltare i loro problemi e cercare di venire incontro alle loro esigenze”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: