Covid-19 arrivano i primi pazienti all’Ospedale di Manduria. oggi altri 154 positivi in provincia di Taranto

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi sabato 7 novembre 2020 in Puglia,

sono stati registrati 7.081 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.054 casi positivi: 277 in provincia di Bari, 91 in provincia di Brindisi, 112 nella provincia BAT, 312 in provincia di Foggia, 95  in provincia di Lecce, 154 in provincia di Taranto, 13 residenti fuori regione.

Sono stati registrati 14 decessi: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 601.611 test.

7.546 sono i pazienti guariti.

16.573 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 24.935, così suddivisi:

9.946 nella Provincia di Bari;

2.691  nella Provincia di Bat;

1.778  nella Provincia di Brindisi;

6.030  nella Provincia di Foggia;

1.792 nella Provincia di Lecce;

2.519 nella Provincia di Taranto;

179 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

L’ASL Taranto comunica che l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita, alle ore 18 del 7 novembre 2020, n. 96 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

  • n. 28 presso il reparto Malattie Infettive;
  • n. 18 presso il reparto di Pneumologia;
  • n. 14 presso il reparto di Medicina Covid;
  • n. 11 presso il reparto di Rianimazione;
  • n. 25 in carico ad un’equipe multidisciplinare medica e infermieristica del 118, con la consulenza specialistica infettivologica e pneumologica.

    Si sono registrati n. 2 decessi, entrambi presso il reparto di Rianimazione.

    Il Presidio Covid post acuzie di Mottola ospita ad oggi n. 23 pazienti post-Covid.

     

Intanto sono stati trasferiti oggi i primi otto pazienti Covid, in base alla condizione clinica e alla valutazione di laboratorio, dall’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Taranto all’ospedale “Marianna Giannuzzi” di Manduria. Ne ha dato notizia in una nota la Asl di Taranto. 
Il trasporto è avvenuto, come sempre, con le procedure di protezione previste in ambulanze dedicate con personale sanitario a bordo.
Alle fasi organizzative e di trasferimento era presente, al “Giannuzzi”, il Direttore Generale dell’ASL Taranto, Avv. Stefano Rossi, il quale ha analizzato con i medici presenti i prossimi processi organizzativi e interventi sanitari da avviare nei prossimi giorni.
«In questa fase di incremento esponenziale di casi di contagio Covid – chiarisce Rossi – non possiamo tentennare o distrarci da altre situazioni esterne. Dobbiamo essere pronti a rispondere nel migliore dei modi a un eventuale peggioramento della pandemia, e anche per questo è opportuna la collaborazione di tutti gli attori del territorio, nell’interesse esclusivo dei cittadini».

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: