Cantante giapponese perseguita musicista. Arrestata a Martina Franca

Un caso di stalking nel mondo della musica di sfondo al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca. Una cantante lirica giapponese di 29 anni
è stata arrestata con l’accusa di atti persecutori e posta ai domiciliari in una comunità terapeutica dai carabinieri di Martina Franca. La giovane studentessa, domiciliata a Milano, si era “follemente” innamorata di Sesto Quatrini, 34 anni, residente a Milano, direttore d’orchestra sinfonica impegnato in questi giorni nel Festival della Valle d’Itria e manifestava tale “sentimento” perseguitandolo in tutta Europa. Nei giorni scorsi, il direttore d’orchestra aveva svelato di essere vittima di stalking su Facebook. In violazione del divieto di avvicinamento emesso dal Tribunale di Piacenza dopo continue condotte persecutorie, tra aggressioni fisiche e verbali e minacce, la ragazza aveva cercato di raggiungere nuovamente Quatrini che, esasperato, ha allertato i Carabinieri. Quando i militari si sono recati sul posto hanno sorpreso la ragazza finita in manette.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: