Attentato bar Paisiello: investigatori esaminano filmati

Lecce – Gli agenti della Squadra Mobile di Lecce stanno indagando sull’attentato compiuto la notte tra sabato e domenica ai danni del Nuova Caffè Paisilello. Gli investigatori hanno acquisito i filmati delle videocamere installate nei pressi del bar parzialmente distrutto da un ordigno collocato da ignoti e fatto esplodere poco dopo le tre. Gravi i danni provocati dalla bomba anche ai palazzi circostanti, compreso il teatro Paisiello. I titolari del locale, che ne hanno assunto la gestione da appena tre mesi, ascoltati dagli agenti, avrebbero dichiarato di non avere ricevuto richieste estorsive. Indizi utili alle indagini, affidate dal procuratore della Repubblica, Cataldo Motta, al sostituto procuratore della Dda Guglielmo Cataldi, potrebbero arrivare dunque dalla visione dei filmati delle telecamere installate in via Palmieri e in piazzetta Bonifacio IX.
Qualsiasi pista è aperta e non si esclude che ci possa essere un collegamento tra l’intimidazione e altri episodi criminali avvenuti nella città di Lecce negli ultimi giorni: appena 48 ore prima cinque colpi di pistola calibro 7,65 erano stati esplosi contro la vetrata del bar Carletto in piazza Partigiani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: