Asl TA: attivi sei ambulatori della Medicina dei viaggi

Nonostante i grandi e lodevoli sforzi delle Organizzazioni Internazionali, in assenza di informazione e prevenzione, si assiste alla diffusione di alcune malattie infettive e al riaffacciarsi di altre ritenute scomparse. Tale rischio non è limitato ai soli Paesi in via di sviluppo ma anche nei grandi e ricchi Paesi occidentali, dove possono nascondersi delle insidie, infettive e non, per il viaggiatore ignaro.
Viaggiare per motivi turistici, di studio o umanitari è, infatti, sempre più frequente ma spesso si trascura di prendere in considerazione il fatto che nella programmazione di un viaggio occorre considerare anche gli aspetti relativi alla tutela della salute propria e delle persone con le quali si viaggia. Risulta, infatti, fondamentale essere informati sulla situazione sanitaria del paese méta del viaggio già prima di partire e rivolgersi a centri qualificati in grado di offrire consulenza e assistenza sanitaria adeguata per chi deve affrontare un viaggio all’estero.
Promuovere la salute dei viaggiatori è il principale obiettivo della Medicina dei Viaggi e il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Taranto ha, da tempo, reso operativi sul territorio sei ambulatori di Medicina dei viaggi a cui i cittadini possono fare riferimento.

Questi ambulatori rappresentano la risposta più idonea per il viaggiatore: il personale sanitario conosce in tempo reale le malattie più diffuse e può aiutarlo a proteggersi prima e durante il viaggio, fornendo informazioni preliminari, documentazione utile e una consulenza personalizzata sulle misure di profilassi individuali da adottare. Negli ambulatori di Medicina dei Viaggi dell’ASL di Taranto è anche possibile sottoporsi, se necessario, alle vaccinazioni e farsi prescrivere farmaci appropriati per la prevenzione dei potenziali rischi infettivi (per esempio la malaria e la diarrea del viaggiatore) e non infettivi. Per ricevere informazioni utili su dove andare e a chi rivolgersi è possibile consultare il Portale Regionale della Salute all’indirizzo www.sanita.puglia.it o telefonare al numero verde dell’URP 800529657.

Per un viaggiatore le informazioni fornite dal personale sanitario sono della massima importanza per conoscere i comportamenti corretti che dovrà mettere in atto per proteggersi da malattie importanti come ad esempio la malaria, solo per citare la più famosa delle malattie trasmissibili in ambiente tropicale.
Si consiglia di presentarsi in ambulatorio muniti della documentazione relativa a malattie di cui si soffre o si è sofferto, riferire dei farmaci che si assumono e di eventuali vaccinazioni già effettuate. È bene prenotarsi in anticipo rispetto al viaggio al fine di rendere possibile la gestione degli interventi di profilassi vaccinale.
Il personale medico fornirà, inoltre informazioni riguardanti l’accesso alle cure e la disponibilità di servizi sanitari nella meta del viaggio. La conoscenza aggiornata dei sistemi sanitari, delle leggi, provvedimenti e regolamenti internazionali è, infatti, parte integrante del bagaglio specialistico della Medicina dei viaggi, in considerazione dei repentini cambiamenti delle situazioni politiche e sanitarie in molti Paesi.
Prevenzione, dunque, ma anche attento monitoraggio delle condizioni sanitarie dei viaggiatori al ritorno dal viaggio, con la possibilità di ricevere assistenza nel caso si avvertano disturbi quali diarrea, febbre, eruzioni cutanee, ecc. al rientro in Italia.

medicina viaggi ASLTA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: