Alla Leonardo Finmeccanica (ex Alenia) di Grottaglie stabilizzati in 60

Alla Leonardo Finmeccanica (ex Alenia) di Grottaglie stabilizzazione per sessanta lavoratori in somministrazione

, si torna a investire sul lavoro stabile.
L’accordo firmato oggi, venerdì 27 ottobre 2016, prevede la stabilizzazione dei primi 60 somministrati, entro dicembre ci saranno altre 66 stabilizzazioni, per gli altri il programma di inserimento proseguirà nel 2017.

A darne notizia è la FIOM CGIL DI TARANTO E IL NIDIL CGIL TARANTO, che spiegano come “gli investimenti e una buona organizzazione , non solo rendano possibile la crescita dei livelli occupazionali con contratti stabili ma è proprio attraverso la stabilizzazione dei lavoratori precari che poi migliora l’efficienza gestionale e le performance produttive”.
Nella nota congiunta, le due sigle sindacali evidenziano che con questo accordo, si raggiungono diversi obiettivi:
– portare l’impresa a investire in prodotto, specializzazione e professionalità ( ricordiamo che in Leonardo Finmeccanica (ex Alenia) da oltre dieci anni vengono costruite due sezioni della fusoliera in fibra di carbonio del Boeing 787)
– dare la possibilità al nostro territorio di crescere proprio attraverso gli investimenti
– riconquistare il diritto ad una occupazione stabile, ad un lavoro tutelato.

“Un percorso complicato,- sottolineano – non ancora concluso, sicuramente perfezionabile, ma che si muove in un’ unica direzione: quella di una contrattazione inclusiva, strumento per riunificare il mondo del lavoro”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: