Aggredisce la moglie: arrestato 46enne

E’ stata una telefonata al 112 ad allertare i Carabinieri: una donna riferiva di essere stata aggredita verbalmente e fisicamente dal marito.
Quando i militari della Stazione di Crispiano sono giunti presso la sua abitazione, la vittima ha raccontato di essere stata minacciata di morte e colpita con calci e pugni dal coniuge, il tutto alla presenza dei due figli minori. Questa non era la prima volta che accadeva: negli ultimi anni la donna aveva subìto diversi episodi di violenza psicologica e fisica, dimostrati anche dai precedenti interventi dei Carabinieri in quella abitazione.

Dopo aver raccolto la denuncia, dunque, i militari hanno arrestato il marito violento, un 46enne del posto che, su disposizione del P.M. di turno, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: