Aeroporto Taranto/Grottaglie: sboccato appalto per i lavori di collegamento

“Finalmente sbloccato l’appalto per i lavori di collegamento tra l’aeroporto di Taranto/Grottaglie e la strada statale 7. Si tratta di un’opera molto importante per il concreto rilancio dello scalo aereo”.

Lo afferma il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (PD), commentando la decisione della Quinta Sezione del Consiglio di Stato che ha confermato la legittimità dell’appalto per un importo di 12 milioni di euro bandito dalla Provincia di Taranto. 

“L’intervento – spiega Di Gregorio – è interamente finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Patto per lo sviluppo 2014/2020. I contenziosi hanno bloccato la realizzazione del raccordo stradale che migliorerà i collegamenti da/per l’aeroporto tarantino. Questa è una precondizione indispensabile per qualsiasi progetto di sviluppo dello scalo aereo”.

Secondo Di Gregorio “per troppi anni l’Arlotta è stato chiuso e sottoutilizzato anche per effetto di politiche e decisioni che non hanno adeguatamente valorizzato questa infrastruttura. Ora l’aeroporto di Taranto/Grottaglie è destinatario di numerosi progetti in campo industriale, dell’aerospazio, dell’area cargo. Manca il segmento più atteso, quello del trasporto passeggeri. Ritengo che quando saranno ultimati i lavori di miglioramento strutturale, di potenziamento dei collegamenti e di ammodernamento dell’aerostazione, l’aeroporto ionico sarà sicuramente al centro dell’attenzione delle maggiori compagnie aeree e la stessa Aeroporti di Puglia dovrà tenerne conto”. 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: