Accoltella l’ex genero e gli taglia le gomme dell’auto: arrestato

Al culmine di una lite, scaturita verosimilmente per futili motivi, un tarantino di 57 anni
ha inferto delle coltellate all’ex genero, ferendolo ad un fianco e ad una gamba, fortunatamente non in modo grave.
Non contento, una volta che questi riusciva a divincolarsi, si scagliava contro l’auto del 27 enne, parcheggiata sulla pubblica via, danneggiandogli due pneumatici.

Ad allertare il 112 sono stati i sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale SS. Annunziata del capoluogo; le immediate indagini attuate dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Taranto hanno permesso di identificare in breve tempo il responsabile dell’accaduto, il quale, dopo essere stato individuato e fermato, è stato accompagnato in caserma dove, sentito in merito alla vicenda, ha ammesso le proprie colpe.

Il 57enne del rione Borgo nel capoluogo jonico, è stato arrestato e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, è stato condotto presso la propria abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari dovendo rispondere di lesioni personali aggravate e danneggiamento aggravato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: