A Manduria un arresto e 15 denunce

È di 1 arresto e 15 denunce a piede libero l’esito dell’attività di controllo svolta dai Carabinieri della Compagnia di Manduria. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni hanno eseguito un servizio di prevenzione mirante soprattutto, a contrastare i reati contro il patrimonio e la persona.
Le operazioni hanno riguardato anche gli illeciti in materia di circolazione stradale, soprattutto la guida senza la patente di guida. I risultati sono stati decisamente positivi. I militari della Stazione Carabinieri di San Marzano hanno eseguito un provvedimento di arresti domiciliari nei confronti di un 39 enne del posto che ha violato la misura dell’obbligo di dimora alla quale era sottoposto. Denunciate in stato di libertà 15 persone:
un 45enne e un 25enne di Avetrana, due 18enni e un 20enne di Francavilla Fontana (BR) responsabili di inosservanza dei provvedimenti dell’A.G.; un 47enne di Manduria (TA) per guida senza patente in quanto revocata; un 25enne di Manduria (TA) per spendita di banconota falsa; un 30enne di Manduria (TA) per violazione colposa dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro; un 22enne di Avetrana (TA) sottoposto alla sorveglianza speciale, per violazione degli obblighi inerenti tale misura; un 38enne di Erchie (BR) per porto di armi od oggetti atti ad offendere in quanto, durante il controllo, è stato trovato in possesso di un coltello del genere proibito; una 25enne di Sava (TA) per furto aggravato di energia elettrica in quanto si era allacciata abusivamente al contatore ENEL installato sulla pubblica via; due 15enni, un 16enne e un 18enne tutti di Maruggio (TA) per danneggiamento in concorso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: