Sbarcano a Brindisi con gioielli nascosti nel bagagliaio: sequestrati

Brindisi – Sono stati trovati in possesso di monili in oro per un valore complessivo di 30 mila euro di cui non sono stati in grado di giustificare la legittima provenienza.

Due italiani ed una donna bulgara, nella loro auto appena sbarcata dalla motonave “Catania”, proveniente dalla Grecia, nascondevano 221 pezzi tra orecchini, bracciali, anelli, brillantini e perle. I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Brindisi hanno rinvenuto i preziosi durante specifici controlli effettuati presso il Porto messapico: erano nascosti in uno zaino posto nel bagagliaio.

I tre passeggeri sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria.

Guardia di finanza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: