Torricella: maltratta anziana madre, in manette 22enne

Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione in danno della madre 62enne i Carabinieri della Stazione di Torricella hanno arrestato, in flagranza di reato, un 22enne, incensurato, del posto.

I militari, dopo aver ricevuto una segnalazione al numero di emergenza 112, sono intervenuti presso l’abitazione dell’anziana donna che, in forte stato di agitazione e preoccupazione, ha raccontato di aver subito un’aggressione fisica e verbale da parte del figlio convivente che, al fine di costringerla ad elargirgli una somma di denaro, aveva finanche danneggiato alcune suppellettili presenti in casa.

Nel corso degli accertamenti è emerso che il giovane, da qualche tempo, aveva cominciato a maltrattare la madre convivente con continue richieste di denaro, che lo stesso utilizzava per condurre una vita mondana in crescendo.
Condotto in caserma il 22enne è stato tratto in arresto e dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Taranto.

SONY DSC

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: