Precipita nel cortile della scuola: morto studente 17enne

Lecce – E’ precipitato nel vuoto mentre si arrampicava su una grata nel cortile della scuola. Andrea De Gabrieli, studente del liceo scientifico “De Giorgi” di Lecce è morto poco dopo l’arrivo, in gravissime condizioni, presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Vito Fazzi.
Il tragico incidente è avvenuto questa mattina: il ragazzo, 17 anni residente a Veglie, aveva appena terminato l’ora di educazione fisica quando, mentre i suoi compagni facevano rientro in aula, avrebbe scavalcato una recinzione posta a protezione di un pozzo luce: voleva recuperare il giubotto finito al di là forse per uno scherzo tra ragazzi. La copertura però ha ceduto sotto il suo peso facendogli perdere l’equilibrio. Andrea, al quarto anno e prossimo a diventare maggiorenne, è precipitato facendo un volo di dieci metri.
Sull’episodio indaga la Squadra Mobile della Questura coordinati dal pm del Tribunale di Lecce Giuseppe Capoccia che ha aperto un’inchiesta. L’ipotesi di reato, per il momento, e’ quella di omicidio colposo. Gli inquirenti stanno ascoltando i testimoni della tragedia.

Andrea

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: