Manduria Migliore: regionale 8 dal “dibattito” assenti le vere controparti.

“La Strada Regionale 8 non è voluta dalla maggioranza della gente poiché trattasi di opera inutile e dannosa, rispetto alla possibilità di destinare risorse finanziarie per il completamento della Bradanico-Salentina”. E’ quanto ha affermato il presidente di Manduria Migliore Girolamo Vergine nel corso di un dibattito che nei giorni scorsi si è tenuto presso l’Angelè Pub di Manduria sul tema della Strada Regionale 8 Talsano – Avetrana. Manduria Migliore lamenta la scarsa propensione ad ascoltare. Sebbene presenti molti associati, con il segretario Domenico Sammarco ed il presidente Girolamo Vergine “Purtroppo nessuno di noi – hanno detto in una nota – è potuto intervenire poiché non ci è stata data la parola”. E la presenza non è stata neanche riportata correttamente sugli articoli a consuntivo del dibattito “Probabilmente non tutti hanno come parametro la forza delle idee” replicano a quanti hanno sminuito richiamato il numero di voti presi nell’ultima campagna elettorale senza considerare la volontà popolare.
“Il movimento civico ritiene necessario ristabilire la verità dei fatti soprattutto nei confronti di quei concittadini che non erano presenti, considerato un precedente impegno in prima linea sul tema.” “Per la verità, al di là delle poche spiegazioni tecniche fornite dal progettista Ing. Cimini relativamente alle asserite modifiche progettuali, il dibattito ha visto l’assenza delle vere controparti identificabili negli amministratori regionali e provinciali che, non solo provano a farci ingoiare quest’altro scempio, ma addirittura si permettono il lusso di denigrare il parere tecnico del VIA quando non è favorevole ai propri interessi.”

mm

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: