Tromba d’aria a Porto Cesareo. Disperso un ultraleggero

Il maltempo imperversa in queste ore nel Salento. Dopo i vari temporali della notte, questa mattina una tromba d’aria si è abbattuta su Porto Cesareo e sull’area jonico salentina.

La furia del vento ha causato il ribaltamento di un furgone commerciale in sosta per la vendita della fruttache si trovava nella zona del lungomare., di alcune barche, di dehors di locali pubblici, mentre la classica “bomba d’acqua” ha provocato numerosi allagamenti che hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Lecce invece è stata colpita in tarda mattinata da una grandinata.
Durante la tromba d’aria alla Capitaneria di Porto di Gallipoli è giunta la segnalazione di un velivolo in difficoltà che sarebbe precipitato in mare. Come da protocollo, e senza tralasciare nulla, i mezzi del circondario marittimo gallipolino hanno setacciato l’intera area, avvalendosi anche dell’aiuto di alcuni elicotteri ed aeroclub privati. In seguito alle verifiche delle avio superfici si è accertato che intorno alle 10.40 ha sorvolato Porto Cesareo un ultraleggero decollato da Taranto ed atterrato a Melpignano. Intanto controlli delle motovedette della guardia costiera e l’elicottero dei vigili del fuoco proseguono, anche se, non sarebbe stato ritrovato nulla, sinora, che possa far pensare ad un incidente.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: