Tentato furto con “spaccata” all’agenzia Aci: ritrovata l’auto

Grottaglie – Un tentativo di furto con “spaccata” è stato compiuto la notte scorsa in Via Marconi a Grottaglie ai danni della locale sede dell’ACI. Quando, intorno alla mezzanotte, sono intervenuti gli Agenti della Volante del locale Commissariato, hanno trovato la saracinesca e la porta a vetri dell’agenzia completamente distrutti.
Alcuni testimoni hanno riferito ai poliziotti che per sfondare il tutto era stata utilizzata probabilmente una Nissan Micra di colore grigio a loro conosciuta perché abitualmente in uso ad un noto pregiudicato del posto. Indizio confermato dalla presenza all’interno del locale di frammenti di plastica, recuperati dagli agenti, riconducibili ad un fanale dell’auto sospettata.

Recatisi immediatamente presso il domicilio del proprietario della Nissan i poliziotti hanno trovato l’auto parcheggiata sotto casa con un evidente danno nella parte posteriore sinistra e con il fanalino completamente distrutto.

Il titolare dell’autovettura, un grottagliese attualmente sottoposto al regime della Sorveglianza speciale, affacciato al balcone del suo appartamento alla vista degli agenti, senza un motivo valido e senza che gli fosse stato fatto alcun addebito, ha iniziato ad inveire verbalmente contro di loro. Considerato l’inconsueto atteggiamento dell’uomo ed i danni dell’autovettura, gli agenti hanno deciso di porre sotto sequestro preventivo il mezzo che risultava tra l’altro privo della prevista copertura assicurativa. Continuano le indagini per accertare le responsabilità di quanto accaduto.

polizia di stato1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: