Aggredì brutalmente uomo in un bar: arrestato

Taranto – Picchiò ferocemente un uomo che era in compagnia della sua ex convivente: Fabrizio Marturano, 41 anni, di Taranto, è stato arrestato all’alba dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia.

Nei suoi confronti i militari hanno eseguito un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale jonico Valeria Ingenito, su richiesta del sostituto procuratore Daniela Putignano.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per diversi fatti spiacevoli che lo hanno visto protagonista negli ultimi anni, è accusato di lesioni personali gravissime e violenza privata. Il pomeriggio del 1° febbraio scorso Marturano avvicinò la vittima in bar e, senza alcuna spiegazione, lo colpì brutalmente con calci e pugni e successivamente con un oggetto di metallo recuperato all’interno del locale. Poi si allontanò portando via di forza la donna che era con lui. L’uomo aggredito, residente in una città del Centro Italia, fu soccorso da personale del 118 e, per le gravi ferite riportate, giudicato guaribili in 50 giorni. I carabinieri, grazie ai filmati della videosorveglianza del bar e anche attraverso le dichiarazioni dei presenti, sono riusciti a identificare l’aggressore che ora si trova in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: