Sava: 92 positivi al covid-19, si abbassa l’età dei contagiati 14 sono sotto i 15 anni

L’ultimo report trasmessoci dalla Prefettura di Taranto, relativo al 09 aprile 2021, riporta un incremento dei contagi nel nostro paese: siamo a 92 concittadini positivi al coronavirus ed altrettanti 92 in isolamento domiciliare.

E’ il sindaco di Sava avv. Dario Iaia ad aggiornare i dati sulla diffusione del covid-19 nel suo paese ed informare i cittadini sia sulla situazione dell’emergenza che dal punto di vista delle disposizioni emanate a vari livelli governativi a cui ci si deve attenere.

14 sono i contagiati positivi di età inferiore a 15 anni. – prosegue Iaia commentando questa tendenza del virus che sta contagiando anche giovanissimi – Questi dati, anche alla luce della quasi saturazione dei posti a disposizione negli ospedali, deve farci riflettere e comprendere che è necessario continuare a porre in essere un comportamento responsabile, indossando sempre la mascherina, mantenendo la distanza dagli altri, limitando al massimo i contatti, anche con i nostri parenti ed amici, soprattutto se anziani, ad uscire il meno possibile e solo quando è necessario, con la speranza che la campagna vaccinale decolli finalmente.

Intanto, una buona notizia: sono finalmente iniziate le vaccinazioni domiciliari in favore degli anziani ultraottantenni e dei soggetti fragili che ne avevano fatto richiesta. L’amministrazione comunale di Sava, oltre al palazzetto dello sport, ha messo a disposizione dei medici di base e dei farmacisti “la casa del gusto” per effettuare le vaccinazioni. – e conclude – Siamo in attesa di avere riscontro in merito.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: