San Pietro in Bevagna: nascondeva pistola arrestato 21enne

Gli Agenti del Commissariato di Manduria, nel corso di mirati servizi volti al ritrovamento di armi e munizioni in uso alla malavita locale, hanno perquisito, ieri, l’abitazione
dove attualmente risiede Giovanni MELE, pregiudicato del posto di 21 anni.
Nella casa, sita in San Pietro in Bevagna, residenza estiva della nonna del giovane, i poliziotti hanno recuperato, ben nascosta sopra un armadio della camera da letto, una pistola Marca Beretta cal. 9×21 con matricola abrasa e completa di caricatore con 12 proiettili dello stesso calibro.
Messo davanti all’evidenza il 21enne non ha potuto far altro che ammettere che l’arma era sua.
Dopo quanto ritrovato il MELE è stato tratto in arresto ed accompagnato presso la locale Casa Circondariale.
La pistola e le munizioni ritrovate sono state poste sotto sequestro.
Solo ieri, sempre a San Pietro in Bevagna, è stato arrestato per minaccia un giovane che deteneva una mitraglietta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: