Regionale 8 Taranto – Talsano: Arriva l’OK per l’autorizzazione ma l’iter non è concluso

“Il progetto per la realizzazione della Strada litoranea interna – Regionale 8 da Talsano ad Avetrana ha centrato questa mattina un risultato storico: la chiusura favorevole della Conferenza dei Servizi decisoria per l’ottenimento del PAUR – Provvedimento Autorizzativo Unico Regionale.” 
Lo ha annunciato ieri in un post sul suo profilo il Presidente della Provincia di Taranto Giovanni Gugliotti illustrando gli sviluppi dell’iter in atto per la realizzazione della “famosa Regionale 8”.
“Mai fino ad oggi, – prosegue – la Provincia di Taranto era riuscita ad ottenere l’ok per i pareri ambientali e paesaggistici per realizzare questa infrastruttura viaria strategica per lo sviluppo turistico, sociale ed economico del versante orientale della Provincia. Un’opera che la Terra Ionica attende da decenni e che, non a caso, con il Patto dei Sindaci abbiamo fissato come primo punto del nostro programma di governo della Provincia di Taranto.
Con questo rinnovato impegno, i nostri uffici tecnici, ripreso il progetto dai cassetti, l’hanno adeguato e aggiornato per poter far ripartire il nuovo procedimento amministrativo per il rilascio dei pareri.
Dopo lo stop del Comitato VIA – Valutazione d’Impatto Ambientale della Regione Puglia dello scorso 11 giugno, in tanti hanno cominciato a non crederci più. Ma noi non ci siamo arresi, convinti della bontà del nostro impegno in questi anni.
I nostri progettisti, supportati da validi professionisti tarantini e dalla consulenza scientifica del Politecnico di Bari, hanno proficuamente superato le osservazioni mosse e migliorato gli elaborati progettuali sotto il profilo della sicurezza stradale, del consumo di territorio, della tutela del paesaggio e dell’impatto sulla biodiversità. Ottenuta l’approvazione del progetto, ora dobbiamo continuare a interloquire con la Regione Puglia, proseguendo con questo gioco di squadra fra istituzioni, per ottenere la copertura finanziaria necessaria per la realizzazione dell’opera e centrare insieme anche questo risultato storico per la Terra Ionica!!!”
 
Soddisfatto anche il Consigliere Regionale Vincenzo Di Gregorio (PD) che ricorda però che l’iter non è ancora concluso:
“Un altro passo in avanti per la realizzazione della Regionale 8. La Conferenza dei
Servizi decisoria si è chiusa con esito positivo al Provvedimento Autorizzativo Unico Regionale (PAUR). Ma l’iter non è ancora concluso. Dalle notizie apprese
dall’assessore regionale Maraschio, ora sarà preparata l’Autorizzazione paesaggistica in deroga che dovrà poi passare al vaglio della Giunta. Solo successivamente sarà predisposta la determina di PAUR positivo”.
“Dopo l’ok del Comitato Via, giunto a fine settembre – aggiunge – registriamo un altro progresso per il completamento della Taranto/Avetrana”.  “Eppure – ricorda Di Gregorio – c’è stato un momento in cui l’opera pubblica sembrava destinata a naufragare. Il cammino è ripreso grazie alla collaborazione istituzionale, alla spinta e alla comune volontà delle parti sociali ed economiche del territorio e al decisivo intervento della Regione Puglia. Un lavoro di squadra che ha rimesso in carreggiata il progetto. Un punto di svolta è stato il Tavolo istituzionale dello scorso 29 giugno, convocato dal presidente Emiliano su sollecitazione mia e di una larga fetta del territorio ionico”.
I fondi per il completamento della Taranto-Avetrana sono disponibili e rientrano
nella programmazione Fsc 2021/27. “Il cammino, però, non è concluso – commenta
il consigliere regionale dem – mancano tasselli importanti e per questo la nostra
attenzione resterà alta. La Regionale 8, attesa da decenni, è un’arteria stradale di
importanza strategica, una dorsale a servizio dell’auspicato sviluppo in termini
turistico, culturale ed enogastronomico della provincia di Taranto”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: