Perseguitava l’ex moglie: 36enne arrestato per stalking

Arrestato in flagranza, per atti persecutori, un pregiudicato 36enne tarantino.
Ieri è giunta al 112 la richiesta d’aiuto di una donna che, da diverso tempo

vittima di minacce e maltrattamenti da parte del suo ex-marito, stava per subire l’ennesima violenza. Da quando i due si erano lasciati l’uomo non le aveva dato tregua iniziando a perseguitarla, pedinarla e minacciarla anche di morte.
Immediatamente una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto è arrivata a casa della donna dove da li a poco si sarebbe presentato l’ex marito.
Mentre attendevano il suo arrivo, i militari hanno potuto ascoltare direttamente le minacce che l’uomo proferiva al telefono contro la donna ormai talmente spaventata da non riuscire più a muoversi liberamente.
Questa volta però il 36enne non è riuscito a portare termine le sue intenzioni, perchè è stato bloccato dai Carabinieri e condotto in Caserma.
La vittima, che finalmente è riuscita a raccontare e denunciare ai militari gli atti persecutori che l’avevano interessata, ha finalmente riacquistato un minimo di serenità sapendo che il suo peggiore incubo era terminato.
Al termine di un’intensa e scrupolosa attività d’indagine che ha permesso di riscontrare tutto quello che la donna aveva denunciato, l’uomo è stato dichiarato in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione del PM di turno, dott.ssa Marina Mannu.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: