Micelli: l’Amministrazione partecipi a tavolo decisorio su spiagge di Manduria per tutelare residenti e commercianti avetranesi

Il consigliere comunale di Cambiamo Avetrana Emanuele Micelli ha scritto al Sindaco del suo comune Antonio Minò e all’Assessore al Turismo Claudia Scredo per invitarli a richiedere al Comune di Manduria di poter partecipare al tavolo organizzativo per la fruizione delle spiagge sul litorale manduriano. 

Com’è noto in questi giorni al Comune di Manduria un gruppo di lavoro ha avviato l’attività per individuare ed adottare misure di contenimento previste dalla normativa legata a questa emergenza sanitaria, per poter consentire l’avvio della stagione balneare anche sulle spiagge libere.

Avetrana non dispone di accesso a mare in quanto tutto il litorale appartiene al Comune di Manduria, ma l’area di Specchiarica e Torre Colimena è largamente frequentata da avetranesi.

Per tali ragioni, evidenzia Emanuele Micelli, sarebbe auspicabile che gli amministratori avetranesi portassero a quel tavolo decisorio anche le istanze e le esigenze degli avetranesi che hanno l’abitazione in quella zona, di chi fruisce di quelle spiagge, delle diverse attività commerciali di avetranesi site in quelle zone, dell’intero comparto turistico commerciale avetranese. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: