Manduria: stroncato da infarto muore 63enne mentre era al mare

Una domenica al mare si è trasformata in tragedia per un uomo di Manduria, stroncato da un infarto.

E’ accaduto intorno alle 18.30. L’uomo Salvatore De Valerio di 63 anni era al mare con la moglie e aveva fatto il bagno con una maschera subacquea con respiratore, quando uscendo dall’acqua ha chiesto aiuto, probabilmente aveva già accusato un malore. Si è accasciato sulla sabbia ed è subito intervenuto in suo soccorso un medico che si trovava in spiaggia. In attesa dell’ambulanza del 118 intervenuta prontamente, ha cercato in tutti i modi di rianimarlo anche con l’ausilio del defibrillatore in dotazione al lido dell’Hotel dei Bizantini. Anche i medici del 118 hanno fatto numerosi tentativi . Ma non c’è stato nulla da fare. Pare che qualche anno fa avesse avuto un analogo malore e che gli avessero impiantato un defibrillatore. Questa volta l’arresto cardiaco non gli lasciato scampo. Era molto noto in città anche per la sua attività lavorativa legata ad una merceria.

Alla famiglia rivolgiamo sentite condoglianze.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: