Manduria. Riunione del COC per emergenza coronavirus. Sinora 6 casi. I buoni spesa a partire dall’8 Aprile

Si è riunito questa mattina il COC Centro operativo Comunale. Manduria è uno dei primi Comuni ad aver istituito, sin dal 9 Marzo scorso, il Centro che composto da Istituzioni e Associazioni di Volontariato provvede alle misure ed agli interventi di gestione dell’emergenza, al fine di assicurare il soccorso e l’assistenza alle popolazioni colpite dagli eventi.

“Nella riunione odierna” –  si legge nella nota diffusa agli organi di stampa – “si è potuta riscontrare l’efficacia delle misure adottate sul territorio di Manduria in considerazione sia delle attività di controllo svolte dalle forze dell’ordine e dalla polizia locale, sia del numero delle sanzioni elevate. In previsione delle festività pasquali il  COC ha condiviso di attivare una maggiore rete di controlli ed informazione attraverso comunicati ed inviti alla cittadinanza da diramare sul sito istituzionale del comune sezione dedicata al Covid-19. Con riferimento alle attività di ausilio alle famiglie bisognose è stato rilevato che, attualmente, sono pervenute circa 300 domande per l’accesso ai buoni spesa che saranno distribuiti a partire dal 8 aprile con tagli da 10, 20 e 50 €. E’  emersa, inoltre, la necessità di un coordinamento tra le associazioni aderenti al COC, la Proloco e le parrocchie manduriane impegnate sul territorio per il supporto alle famiglie bisognose al fine di razionalizzare gli interventi affinché tutte le richieste di supporto siano raggiunte. Sul numero dei contagiati sul territorio di Manduria il Coc ha confermato il numero di 6 positivi. Il dato, sulla base di quanto comunicato ufficialmente dalla Regione Puglia alla Prefettura di Taranto, è fermo al 4 Aprile 2020.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: