Manduria: avviato il lavoro per le cooperative sociali

Dopo una serie di interpellanze, appelli e iniziative sociali, la Giunta Comunale di Manduria con delibera n.20 del 20 febbraio 2014 ha inteso rivolgere particolare attenzione alle persone svantaggiate ed intervenire nell’ambito sociale mediante l’affidamento di alcune attività lavorative istituzionali alle cooperative sociali di tipo “B” presenti sul territorio di Manduria, finalizzate ad agevolare l’inserimento nel mondo lavorativo dei soggetti più deboli che si trovano in condizioni di temporaneo disagio economico sociale o in condizioni di disoccupazione. Ne ha dato notizia ai media e ai cittadini attraverso un avviso pubblico, il consigliere comunale Arcangelo Durante.
Le cooperative presenti sul territorio di Manduria e regolarmente iscritte all’albo regionale – afferma Durante – sono due “CASA AMICA” e “FATTORIA IL NOCE”
Le attività lavorative individuate e affidate alle cooperative sociali riguardano:
· le pulizie di edifici di proprietà comunale, manutenzione di aree inerite nel cimitero, parco archeologico, cigli stradali, piazze;
· i lavori di tinteggiatura di pareti, porte, finestre;
· lavori di facchinaggio;
· controllo di parcheggi a pagamento;
· ogni lavoro che riterrà utile;
I cittadini che si trovano nelle condizioni di temporaneo disagio economico o in condizione di disoccupazione, così come indicato dalla delibera di Giunta comunale n.20 del 20 Febbraio 2014 – conclude Durante – possono rivolgersi ai Servizi sociali per essere inseriti nelle liste.

arcDURANTE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: