Manduria: anziano tenta aggressione donna incinta

Una signora incinta si è presentata ieri mattina presso gli Uffici del Commissariato di Manduria. In evidente stato di agitazione ha denunciato di aver subìto, senza un reale motivo, un’aggressione compiuta da un’anziano che si aggirava per strada armato di coltello. Nonostante la terribile scena la donna fortunatamente era riuscita a mettersi al riparo rifugiandosi nella sua auto sfuggendo al colpo che l’anziano aveva inferto con una stampella di ferro raggiungendo la macchina. La donna non sapeva ancora che poco prima gli agenti di Polizia avevano già fermato il presunto aggressore. L’anziano, infatti, era stato notato mentre si aggirava per le vie del centro cittadino impugnando un grosso coltello. Dopo aver ricevuto la segnalazione i poliziotti sono riusciti ad individuare ed a fermare l’ 83enne peraltro già noto per i suoi numerosissimi precedenti penali. Indosso l’anziano aveva un coltello a serramanico con una lama di 19 cm, arma posta sotto sequestro.
L’anziano, già sottoposto agli arresti domiciliari, con un permesso di allontanarsi dalla sua abitazione dalle 9.00 alle 11.00, è stato nuovamente arrestato per evasione, danneggiamento aggravato e porto ingiustificato di coltello.

commissariato

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: