Lecce. Controlli a tappeto in tutta la provincia: scoperti 43 lavoratori “in nero” e 7 irregolari

Lecce – 43 lavoratori in nero, due dei quali minorenni, e 7 irregolari sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Lecce nel corso di controlli compiuti su tutto il territorio provinciale con l’impiego di 46 pattuglie.

Sono stati 93 complessivamente gli interventi eseguiti lungo litorale ionico-adriatico salentino e in alcuni comuni dell’hinterland leccese.
Il maggior numero di violazioni è stato riscontrato presso ristoranti, bar, aziende per la lavorazione della pietra leccese e agriturismo. Per alcuni di essi, è scattata anche la sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto l’impiego del personale “in nero” è risultato essere superiore al 20% del totale dei lavoratori presenti sul luogo di lavoro oggetto di accertamento.

Infine, in relazione all’impiego di uno dei due minori trovati in due ristoranti di Porto Cesareo e Torre dell’Orso, è stata informata la Procura della Repubblica

caserma  gdf Lecce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: