Incidente sulla SS 100: muore una 21enne, arrestato il conducente

Una ragazza di 21 anni di Putignano (BA) è morta in un grave incidente stradale verificatosi questa mattina lungo la SS 100

che collega Bari a Taranto.
La giovane era a bordo di una Renault Kangoo condotta da un 29enne brindisino.
L’auto, intorno alle 5.30, per cause in corso di accertamento, è uscita di strada su un tratto rettilineo e si è ribaltata più volte terminando la sua corsa in un terreno adiacente.
In seguito all’impatto, la ragazza è deceduta sul colpo, mentre il conducente, soccorso da personale sanitario del 118 giunto sul posto insieme ai Carabinieri della Stazione di Mottola e del N.O.R.M. di Massafra (Ta), è stato trasportato presso l’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove, sottoposto ad analisi, è risultato positivo all’uso di alcool e cannabinoidi.
Per questo, in applicazione della nuova norma sull’omicidio stradale, nei suoi confronti è scattato l’arresto.
Il 29enne, ricoverato in osservazione, si trova ora piantonato presso la struttura sanitaria a disposizione del PM di turno dr. Raffaele Graziano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: