Impantanate in campagna, simulano la rapina dell’automobile

Latiano – A causa del maltempo erano rimaste impantanate con l’automobile nelle campagne in contrada ‘Specchia’ vicino Latiano e, temendo la reazione del proprietario della vettura, avevano raccontato di aver subìto una rapina ad opera di malviventi lungo la strada provinciale 47. Due donne, M.T., 40enne di San Michele Salentino, e M.A.M., di 36enne di Polignano a Mare, in provincia di Bari, sono state denunciate a piede libero dai carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, per simulazione di reato.
Le donne si sarebbero inventate la storia dell’aggressione per giustificare la presenza della vettura nella zona campestre. L’auto è stata recuperata dai carabinieri e restituita al compagno della 40enne, suo legittimo proprietario.
carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: