Il Sindaco di Sava Iaia confermato coordinatore Regionale Città del Vino. Anche in Puglia si farà la “Vendemmia Turistica”

L’Associazione delle Città del Vino in sede regionale ha confermato Dario Iaia, Sindaco di Sava, nel ruolo di Coordinatore Regionale.

Vice Coordinatore Regionale è stato nominato l’assessore del Comune di Lizzano Motolese Amedeo. Nel commentare la notizia il Sindaco Iaia ha dichiarato:
Ringrazio gli amici dell’Associazione Nazionale Città del Vino per avermi voluto confermare nel ruolo di Coordinatore Regionale per la Puglia. Coordinare le attività dei Comuni del Vino della nostra Regione è un onore per me, oltre che una grande soddisfazione in qualità di Sindaco di Sava che, come è noto, è una delle capitali del Primitivo.
Ovviamente, occorrerà mettere in campo tanto impegno e passione, ma sono fiducioso in quanto i nostri vini, nonostante la pandemia, in questi mesi hanno conquistato nuove fette di mercato grazie alla straordinaria qualità dei prodotti.
Ora, bisognerà lavorare ancora di più ed insieme a tutti gli operatori ed al Consorzio di Tutela del Primitivo per fare in modo che questo settore diventi ancor di più il traino della nostra economia. Cominceremo con il mettere in campo il progetto della “vendemmia turistica” che potrà diventare una delle attrazioni più importanti per il nostro territorio. Si tratta di un’iniziativa che ha preso il via presso il Comune di Alba, in Piemonte, ma che adesso vogliamo proporre anche nella nostra Regione. Per questa ragione avvieremo una interlocuzione con le associazioni di categoria e con gli enti di controllo per fare in modo che gli enoturisti abbiano la possibilità di partecipare, in sicurezza, anche per un solo giorno, alla vendemmia in una nostra azienda vitivinicola.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: