Grottaglie. Scoperta casa a “luci rosse”: arrestate due persone.

Erano alcuni giorni che gli agenti del Commissariato di Grottaglie tenevano sott’occhio un appartamento di Via Garcia Lorca che, secondo numerose segnalazioni, era il centro di un grosso giro di prostituzione. Quando, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti, nella serata di ieri i poliziotti vi hanno fatto irruzione, hanno avuto la certezza di trovarsi in presenza di una avviatissima “casa a luci rosse” da cui era appena uscito l’ennesimo “cliente”.
All’interno dell’abitazione i poliziotti hanno identificato un uomo e una donna, risultati poi essere i “responsabili”. Lui aveva il compito di gestire materialmente tutta l’attività, accompagnando con la sua autovettura di volta in volta le donne. Lei era l’intestataria del contratto di locazione dell’appartamento e, oltre a coordinare le ragazze, riceveva anche personalmente i suoi clienti.
Per questo i due, Francesco CORIGLIANO, 43enne originario della provincia jonica, e Clara CASTILLO DE LOS SANTOS, 51enne di nazionalità colombiana, sono stati arrestati per sfruttamento della prostituzione e posti ai domiciliari.
Nell’appartamento c’era ancheun’altra giovane donna di circa 30 anni e connazionale della CASTILLO, sorpresa dagli agentimentre si intratteneva con un suo occasionale cliente.

Corigliano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: