Francavilla F.na: ai domiciliari l’ex dirigente dell’Ufficio tecnico del Comune

Salgono a tre gli arresti a Francavilla Fontana nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal pm Milto de Nozza, che alla fine dello scorso mese di giugno, portò all’esecuzione di altre due ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un’impiegata dell’ufficio tecnico del comune di Francavilla Fontana e del responsabile di una società di ingegneria di Taranto. Questa volta il provvedimento restrittivo, firmato dal gip di Brindisi Paola Liaci, è stato notificato l’ex dirigente dell’Ufficio tecnico del Comune di Francavilla Fontana, Fulgenzio Clavica, 67 anni, attuale presidente dell’Ordine provinciale degli architetti di Brindisi. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare eseguita dai finanzieri del Gruppo di Taranto, in collaborazione con i colleghi della Compagnia della città degli imperiali. Le Fiamme Gialle hanno accertato che l’assessore a Lavori pubblici pro tempore del Comune di Francavilla, coadiuvato da un’impiegata dell’Ufficio tecnico, in accordo con un ingegnere libero professionista, avrebbe predisposto gare per la progettazione di opere pubbliche per le quali erano richiesti finanziamenti pubblici.
All’ex dirigente sono contestati in concorso i reati di corruzione per atto contrario ai doveri di ufficio, turbata libertà degli incanti falso atto pubblico per induzione e abuso di ufficio poichè avrebbe indetto con propria determina dirigenziale un bando di gara predisponendo requisiti soggettivi idonei a consentire l’aggiudicazione alla società tarantina. In cambio avrebbe ottenuto la somma di 32 mila euro deliberata dal Comune di Francavilla a titolo di compenso per la redazione del progetto preliminare, figurativamente redatto dal dirigente, ma di fatto predisposto dal responsabile della società di ingegneria, poi risultata aggiudicataria della gara

07.08.2013 - reati contro la P.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: