Estese per 90 giorni terapie per malati cronici

Per proteggere le persone con patologie croniche – diabete, nefropatie o patologie cardiache – e limitare la loro affluenza presso gli ambulatori specialistici, sono estese automaticamente per 90 giorni

le terapie farmacologiche prescritte su piano terapeutico in scadenza nei mesi di marzo e aprile, incluse la ossigenoterapia liquida domiciliare e la prescrizione di alimenti a fini medici speciali, in accordo con le indicazioni fornite dall’Agenzia italiana del Farmaco.

Le persone dovranno recarsi dallo specialista per ridefinire il piano terapeutico solo in caso di peggioramento della patologia o di un’intolleranza al trattamento.

Lo ha reso noto il Dipartimento di Promozione della Salute della Regione Puglia che ha comunicato le disposizioni dell’AIFA

http://www.regione.puglia.it/documents/3653273/50457163/Notifica+comunicato+AIFA+11_03_2020+-+Misure+transitorie+relative+alla+proroga+piani+terapeutici+AIFA.pdf/f93e255f-70d2-402d-b090-1d468a704300

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: