Ad Elio Dimitri il “Premio San Gregorio Magno” 2014

Ogni anno, a Manduria,  nell’ambito dei festeggiamenti in onore del patrono e protettore della città  San Gregorio Magno, si tiene l’omonimo Premio consegnato ad un illustre concittadino che si è distinto non solo per meriti personali ma soprattutto per l’amore alla nostra città e alla sua storia.
Dopo aver premiato, negli ultimi anni, esponenti del mondo della medicina, dello sport, della finanza, del volontariato, quest’anno il Comitato festa patronale è stato unanime nell’attribuire il VII Premio “San Gregorio Magno” ad Elio Dimitri, avvocato e storico.

Classe 1926, Elio Dimitri si è laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.

“Fin da giovane si è occupato della storia del Mezzogiorno con particolare riferimento al Salento e alla nostra città di Manduria. – spiega il comitato in una nota –  Ha scritto importanti contributi su riviste specializzate come “Messapico”, la “Gazzetta della Puglia”, “Santini etSimilia”. Ma l’opera per la quale Dimitri si è particolarmente distinto riguarda gli studi bibliografici sulla storia del Mezzogiorno per i quali è diventato importante riferimento per bibliofili, studiosi e per istituzioni culturali nazionali ed estere. Non possiamo dimenticare di ascrivere ad Elio Dimitri il suo impegno profuso presso la Biblioteca comunale “Marco Gatti”. La sua presenza costante e discreta è diventata invito allo studio di tanti che si sono avvicinati all’approfondimento della nostra storia civica e a tanti studenti delle scuole secondarie che tra i testi cercano notizie o approfondimenti.

Il suo interesse si è spesso rivolto anche a temi di fede e cultura religiosa affrontati sempre con taglio storico. Non possiamo dimenticare uno studio sul Monastero delle Benedettine, alla luce del recente centenario di fondazione, la tradizionale processione penitenziale di san Pietro, il digiuno dell’Immacolata così legato alla nostra storia e alla fede della nostra città e il suo contributo alla pubblicazione “La via di Maria” sull’iconografia e le opere d’arte che raffigurano la Vergine nel nostro territorio diocesano.”

Sono queste le motivazioni che hanno spinto, il Comitato Festa Patronale a  conferire all’avvocato Elio Dimitri il VII Premio “San Gregorio Magno”. Nella targa sarà così sintetizzata “… per aver dedicato tutta la sua vita allo studio bibliografico e delle fonti così da diventare punto di riferimento per quanti scelgono di approfondire temi di cultura del Mezzogiorno e del Salento, interessando e avviando allo studio di ricerca le giovani generazioni.”

La premiazione del ” VII Premio S. Gregorio Magno 2014″ avverrà il 02/09/2014 in Chiesa Madre alla fine della celebrazione delle ore 19,00

 

Manifesto San Gregorio Magno 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: