Custodiva in garage un ordigno pronto per esplodere: arrestato insospettabile

Massafra – Era all’interno di un garage, in una cassetta metallica chiusa a chiave, l’ordigno trovato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra nel corso di una perquisizione in casa di un uomo del posto incensurato e insospettabile.
La bomba era stata confezionata con 900 grammi circa di esplosivo da cava posti all’interno di un involucro di forma cilindrica chiuso con del nastro da imballaggio e completo di 4 detonatori e circa 3 metri e mezzo di miccia a lenta combustione.
Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto che, messo in sicurezza l’ordigno, lo hanno prelevavano e distrutto facendolo brillare in un’area idonea constatandone anche la piena efficienza e la potenzialità distruttiva.
Un campione dell’esplosivo è stato prelevato per essere inviato al Reparto Investigazione Scientifiche di Roma, che ne stabilirà l’esatta composizione chimica.
L’uomo è stato arrestato per detenzione di materiale esplosivo e denunciato per la sua ricettazione poiché di provenienza illecita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: