Controlli a largo raggio a Massafra, Statte e Palagiano: un arresto e sei denunce

Massafra – 1 arresto, 6 denunce, 3 su 4 esercizi commerciali sanzionati. E’ il bilancio di un servizio a largo raggio attuato ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Massafra, unitamente a

militari del N.A.S. di Taranto, della Compagnia di Intervento Operativo di Bari, del Nucleo Cinofili di Modugno e del 6° Elinucleo di Bari.
Nel corso dei controlli, che hanno interessato i centri della provincia jonica di Massafra, Statte e Palagiano, una donna è stata arrestata in quanto destinataria di un’ ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Lecce, perché condannata a 2 anni e 3 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti.
Un uomo di Crispiano, sorvegliato speciale, è stato denunciato oltre che per la violazione della misura di prevenzione cui era sottoposto perché trovato in un comune diverso da quello di residenza, anche per porto di arma bianca: nel corso di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, posto sotto sequestro.
Due giovani di Statte sono stati deferiti per guida senza patente perché mai conseguita.
Un uomo di Massafra, sorvegliato speciale, è stato denunciato perché sorpreso alla guida di un ciclomotore sprovvisto di patente di guida.
Due persona di Palagiano sono stati deferiti per detenzione abusiva di munizioni. I due avevano in casa una cartuccia cal. 12 a palla unica e di 52 cartucce cal. 7,65, che sono state poste sotto sequestro.
Sono stati controllati 4 esercizi commerciali, a carico di tre dei quali sono state contestate violazioni amministrative di vario genere, per un importo complessivo di 6.500 euro.

carabinieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: