Chiede aiuto su Facebook e la polizia la salva da aggressione

Taranto – Aggredita e rinchiusa nella stanza da letto dal figlio, è riuscita a chiedere aiuto su Facebook ad una sua amica residente nel nord Italia che ha immediatamente informato la polizia. E’ successo nella tarda serata di ieri nella borgata ‘Lama’ a Taranto. Gli agenti della Volante della Questura sono intervenuti in un appartamento dove era stata segnalata una aggressione ai danni di una donna. All’interno dell’abitazione hanno trovato il figlio e l’anziana vittima, effettivamente rinchiusa in camera da letto. La donna, in forte stato di agitazione, ma comunque in discrete condizioni fisiche, è stata affidata alla cura dei sanitari del 118 che l’hanno trasportata al pronto soccorso dell’ospedale ‘Santissima Annunziata’. Il figlio è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. Anche lui è stato ricoverato per ulteriori accertamenti nel reparto di psichiatria dell’Ospedale ‘Moscati’.

volanti in movimento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: