Brindisi. II Campagna di sensibilizzazione sulla violenza: a scuola per imparare a riconoscerla

Per imparare a scuola a riconoscere la violenza e a costruire relazioni basate sul rispetto degli altri. Parte oggi presso l’Istituto Comprensivo “Cappuccini” di Brindisi, la II Campagna di sensibilizzazione sul problema sociale della violenza, organizzata dall’Associazione “SinP” Sociologia in Progress – Ricerca, Cultura e Comunicazione Sociale, con sede operativa a Brindisi, Lecce e Manduria.

Scopo dell’iniziativa – spiega la dr.ssa Loredana Ingrosso, segretario SinP – è quello di incentivare la conoscenza di base del fenomeno socio-culturale della violenza, individuando le varie problematiche che ruotano intorno al tema “atti di violenza” e che si sviluppano a tutto tondo nel vivere sociale, anche nelle accezioni meno conosciute, in particolare nel contesto scolastico.
Tutte le attività previste mirano ad aiutare gli studenti a costruire relazioni fondate sul rispetto dell’altro, agendo fondamentalmente su un piano educativo-culturale, per proiettare i giovani verso una società fondata su regole di civile e pacifica convivenza.
Inoltre, il percorso formativo/educativo e lo studio empirico/teorico previsti, oltre a tradurre la violenza in termini sociologici, consentirà di implementare un approccio multidisciplinare (sociologico, politico, giuridico, pedagogico ecc.), per ideare interventi formativi e di sensibilizzazione da estendere nelle realtà locali, a partire dalla scuola e dalla famiglia.

Il progetto nasce anche grazie al coinvolgimento di: Vento Refolo, A.p.s. di Manduria; Vista dall’Alto, A.p.s. di Manduria; Retinopera Salento Onlus di San Pancrazio Salentino; Telcom S.p.a di Ostuni; il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento; l’AIIG Associazione Italiana Insegnanti Geografia, Sezione interprovinciale di Brindisi e Lecce; il CSV Poiesis di Brindisi e il Dipartimento di Prevenzione – Ufficio Prevenzione della Salute, di Brindisi.

S-in-P-Sociologia-in-Progress

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: