Avetrana: rapinarono in casa anziana, un arresto

Un pregiudicato 39 enne di Oria Luca Calò è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Manduria. L’uomo
sarebbe responsabile di una rapina che, con altri tre malfattori, mise a segno lo scorso maggio ai danni di un’anziana di Avetrana.
I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare del GIP presso il Tribunale di Taranto, Dott. Martino ROSATI, emessa al termine di un’indagine diretta dalla Procura jonica, nella persona del Sostituto Procuratore Dott. Lanfranco MARAZIA.
Furono attimi di terrore per la povera anziana che si vide in casa quattro malfattori che, dopo averla immobilizzata ed invitata a stare zitta, s’impossessavano della somma contante di 80,00 euro.
L’indagine dei militari del N.O.R. della Compagnia di Manduria, con l’ausilio delle Stazioni di Avetrana ed Oria, è stata favorita dalle precise indicazioni della donna che, combinate con altri importanti indizi rilevati durante il sopralluogo, hanno consentito di identificare uno dei quattro malviventi responsabili dell’attività predatoria. In particolare gli investigatori hanno rilevato su vari arredi della casa, impronte digitali che, opportunamente analizzate, sono risultate appartenere al pregiudicato oritano accusato di rapina in concorso, hanno arrestato per rapina in concorso, CALO’ Luca, 39enne pregiudicato di Oria..
Espletate le formalità di rito Luca CALO’ è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Le indagini proseguono per individuare gli altri tre complici

CALO' LUCA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: