Avetrana. Fucile rinvenuto in aperta campagna

Un fucile artigianale è stato rinvenuto in aperta campagna dai Carabinieri della Stazione di Avetrana nel corso di una perlustrazione nelle aree rurali del territorio finalizzata alla prevenzione e la repressione dei furti e delle rapine.

L’arma, verosimilmente funzionante, con una cartuccia calibro 12 esplosa, inserita all’interno della canna, era nascosta tra i cespugli, in contrada Chiepo, dove nei giorni scorsi un cittadino aveva notato degli strani movimenti da parte di alcune persone non meglio indicate. Il fucile, ritrovato dai militari della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto grazie anche all’utilizzo di un metal detector, è stato sottoposta a sequestro, è attualmente custodito presso la Stazione Carabinieri di Avetrana in attesa degli accertamenti tecnico – balistici, che saranno disposti dall’A.G..
Sono in corso accertamenti volti a stabilire la provenienza dell’arma rinvenuta e l’eventuale utilizzo in fatti criminosi avvenuti nella provincia jonica o nelle vicine località.

Fucile rinvenuto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: