Amministrative: risultato equilibrato in Puglia. Maurizio Bruno vince a Francavilla Fontana

Si conclude con un sostanziale pareggio tra centrodestra e centrosinistra il turno di ballottaggio che ieri ha portato, in sei comuni pugliesi, oltre Bari e Foggia, all’elezione del nuovo sindaco.

Nel brindisino a Francavilla Fontana, con il 35,54% dei voti, vince Maurizio Bruno del centrosinistra che al primo turno aveva riportato un numero di voti inferiore a quello del suo avversario del centrodestra Antonio Sgura.
A Ostuni vince, con il 48,34% dei preferenze, il candidato del centrodestra Gianfranco Coppola (che aveva ottenuto quasi la metà dei voti già il 25 maggio). E’ molto probabile però che la maggioranza dei voti vada alle liste che sostenevano il suo avversario del centrosinistra Nicola Santoro.
A Copertino, nel leccese, è stata Sandrina Schito (appoggiata dal centrosinistra) a vincere, con il 25,64% dei voti) il confronto, tutto al femminile, con Anna Cosima Inguscio (sostenuta da liste di sinistra). Le due contendenti partivano sostanzialmente alla pari.
Nel foggiano a Lucera ha prevalso Antonio Tutolo, il candidato sostenuto da alcune liste civiche, che ha sconfitto il suo avversario del centrosinistra Giuseppe Bizzarri.
A San Severo il candidato di una parte del centrosinistra (senza Pd e Sel) Francesco Miglio ha superato quello del centrodestra Leonardo Lallo.
A Orta Nova il ballottaggio ha premiato, un po’ a sorpresa, Gerardo Tarantino, del centrodestra, invertendo il risultato del primo turno quando Iaia Calvio, del centrosinistra aveva accumulato un gruzzolo di voti maggiore rispetto al suo avversari.

elezioni-comunali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: