Al via firme per referendum sociali

È partita la campagna per la raccolta delle firme necessarie a presentare la richiesta di altri 6 referendum abrogativi, per non allentare la presa nella battaglia per dare la parola ai cittadini sulle leggi più importanti che condizioneranno il loro futuro.

Si tratta dei cosiddetti “referendum sociali”: quattro per abrogare parti della contestata legge sulla “buona scuola”, uno sugli inceneritori, uno sulle prospezioni ed estrazioni di idrocarburi e una petizione per far rispettare la decisione popolare che nel 2011 ha decretato che l’acqua deve rimanere un bene pubblico.

A Manduria la raccolta firme è stata promossa dal Meetup rEvolution 5 Stelle che ha organizzato nel prossimo week end alcuni banchetti informativi a Manduria il 14 maggio dalle ore 17.00 in piazza Sant’Angelo e il 15 maggio sempre dalle ore 17.00 al centro di San Pietro in Bevagna.

13096354_1709799799275405_3831342080140531950_n

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: