San Pietro in Bevagna: sequestrati 11 pedalò, un chiosco e 2 acquascooter

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manduria e della locale Stazione,
coadiuvati da personale della Capitaneria di Porto di Taranto, hanno eseguito, nelle località turistiche di San Pietro in Bevagna e Specchiarica, in agro di Manduria (Ta), un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato all’accertamento dei titoli autorizzativi necessari per la gestione degli stabilimenti balneari.

In tale contesto, durante le verifiche effettuate in tre strutture diverse, veniva accertata l’occupazione abusiva di alcune aree demaniali marittime che venivano destinate ad attività di noleggio abusivo di pedalò ed acquascooter ed all’impianto di un chiosco utilizzato per la somministrazione di alimenti e bevande.

Al termine dell’attività venivano sequestrati 11 pedalò, 2 acquascooter e 1 struttura in legno adibita a chiosco, mentre i relativi gestori, due fratelli di 58 e 53 anni di Oria (Br) e una 49enne di Manduria (Ta), sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto per occupazione abusiva di una porzione di pubblico demanio marittimo in assenza della prevista concessione demaniale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: