Patrizia Portogallo, una manduriana alla Fiction di Rai Uno

Si chiama Patrizia Portogallo è di Manduria e, dal prossimo 19 gennaio, sarà sugli schermi di Rai uno, in “Braccialetti rossi”, la nuova fiction in sei puntate coprodotta da Rai Fiction e Palomar, stesso produttore de “Il Commissario Montalbano”.
“Braccialetti rossi” porterà il pubblico di Rai Uno nel mondo dei giovani, attraverso un gruppo di ragazzi che si conoscono all’interno di un ospedale pediatrico diventando amici e superando insieme le varie difficoltà. La manduriana Patrizia Portogallo, in questa esperienza, ha lavorato con un cast di nomi importanti come Laura Chiatti, Carlotta Natoli, Giampaolo Morelli, Andrea Tidona e molti altri.

Una passione per la tv e il cinema che l’attrice manduriana ha coltivato sin da piccola:
quando aveva 15 anni ha iniziato a vincere fasce nei concorsi di bellezza a livello locale, poi la partecipazione a livello regionale al programma d’intrattenimento con Uccio De Santis, “Una rosa blu” e alla sit-com pugliese”La Very Strong Family 9″, con Manuel & Chicca. Il trasferimento a Milano, dove ha vissuto 10 anni, ha consentito una maggiore presenza negli studi televisivi di Mediaset. Da figurante Patrizia Portogallo ha partecipato ai programmi “Chi vuol essere milionario” di Jerry Scotti , a “Pomeriggio 5” con Barbara D’Urso, a Verissimo con Silvia Toffanin.
Nel settembre scorso ha partecipato, come comparsa, al film di Rai uno “Una donna per amico” con Fabio De Luigi, Laetitia Casta,Valeria Solarino e altri…

Ed ora, con “Braccialetti rossi” un altro piccolo passo verso il coronamento di un sogno: affermarsi nel mondo della tv! Un sogno più volte rinviato ma, ripreso, poi, sempre con maggiore vigore grazie all’impegno e alla propria tenacia.

pportogallo3

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: