Operazione “Network”: arrestato ultimo latitante sfuggito al blitz.

Lecce – Era latitante dal 26 febbraio scorso quando, insieme ad altre due persone, era sfuggito all’operazione “Network” che, a Lecce, ha portato in carcere i presunti componenti di un’organizzazione mafiosa e di una parallela associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

sorta su impulso di Salvatore Rizzo, diretta da Andrea Leo e Alessandro Verardi (capi del Clan denominato “Vernel”).

Dopo la cattura di Alessandro Greco e Francesco Mungelli, rintracciati lo scorso 9 maggio all’interno di un Bed and Brekfast di Leverano, anche Daniele De Matteis, 30 anni, detto ‘Panna e fragola’, è stato arrestato ieri pomeriggio dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecce che lo hanno rintracciato a Surbo mentre viaggiava a bordo di una moto di grossa cilindrata in compagnia di Rudy Lubelli, 24 anni, incensurato, anche lui finito in carcere per favoreggiamento reale. Lubelli, avrebbe fornito a De Matteis gli strumenti necessari alla latitanza: dai soldi ai mezzi per muoversi. Al momento dell’arresto i due erano in possesso di circa 2.700 euro.

polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: